Indossare l'Arte
The Circle

Gli orecchini della nuova collezione The Circle sono realizzati con capsule piatte stampate su banda stagnata, montati in ottone galvanizzato oro e pietre naturali. L’asimmetria è data dalle diverse immagini impresse nella capsula.

Lebole Gioielli conferma la capacità d’ispirarsi a materiali appartenenti ad altri settori dando loro diversa vita. Infatti la capsula piatta usata altro non è che il dischetto metallico che si trova nella parte alta della gabbietta che trattiene i tappi delle bottiglie di spumanti o champagne prima di essere imbottito. Le capsule usate sono state realizzate su disegno esclusivo Lebole Gioielli.

Con la collezione The Circle Lebole Gioielli si avvicina ad un pubblico più vasto, creando gioielli accessibili per tutte le tasche e dall’alto potenziale creativo. 

La collezione per le immagini rappresentate nel disco s’ispira al Giappone, tra fiori e Samurai.

I samurai non erano solo uomini d’arme. La loro formazione, infatti, prevedeva un estenuante allenamento fisico e una dura preparazione psicologica e spirituale i cui fondamenti poggiavano sulle grandi scuole di pensiero orientali, come il buddismo (Buddha e il buddismo). Attraverso la meditazione zen (cioè secondo la tradizione del buddismo giapponese) i samurai dovevano acquisire la disciplina e l’autocontrollo che ne facevano formidabili guerrieri e uomini d’onore, senza cedimenti. Il loro spirito, al pari della loro spada, doveva essere tagliente e non mostrare incertezze. La cultura giapponese è stata fortemente influenzata da questa filosofia di vita che si esprimeva nel bushido (la «via del guerriero»), un codice di comportamento morale che abbracciava ogni aspetto della vita del samurai.

1 2 3 4 5 6 7

Trends della settimana

I più amati

#lebolemood

29 Marzo 2019

new!! collezione gotico snake online da oggi!

Nel periodo gotico, gli elementi che costituiscono la natura e la loro rappresentazione ,hanno per l’uomo...

Continua a Leggere

05 Marzo 2019

new! in lebole

In Lebole, nuovo Brand capace di coniugare produzione industriale e cultura. La chiave di volta sta tutta in due...

Continua a Leggere

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X